Storia

Alla Comalbest, la passione e la cultura per la carne hanno radici lontane

Vito Gentile, capostipite della famiglia e fondatore della società avviò negli anni quaranta l’attività di commercio di animali vivi. Nel tempo, la sua competenza e conoscenza del settore, gli permisero di diventare punto di riferimento nell’intera regione per il commercio e l’ allevamento di ovini, bovini e suini.

Nel segno della continuità, i figli Giuseppe e Nicola lo hanno con dedizione e caparbietà.

Così, la crescita del fatturato e una visione aperta a nuovi orizzonti porta nel 1972 alla costituzione della COMALBEST Srl.

Benchè gli anni post boom economico comportassero scenari imprevedibili, con mutamenti nelle abitudini alimentari e nella gestione della logistica, l’intuito di Giuseppe Gentile, seguito al timone di comando a suo padre Vito, e del Dott. Nicola Gentile (laureato in Scienze Agrarie e docente in Istituti Tecnici Superiori), portò la società agli inizi degli anni ’80, ad affiancare all’attività di commercio e allevamento di animali vivi, quella di commercio di carni fresche. Nasce il primo nucleo di celle frigorifere nelle quali le carni venivano stoccate, iniziando la distribuzione nelle macellerie delle provincie di Brindisi, Taranto e Bari. Alla fine degli anni '80, con la chiusura di molte strutture di macellazione ubicate nei comuni limitrofi, anche in obbligo ai nuovi standard di igiene e sicurezza richiesti dalla normativa europea in continua evoluzione, l'attività della COMALBEST Srl si concentra esclusivamente sul commercio di carni macellate.

Alla fine degli anni ’90, si arriva alla piena riconversione dell’attività, affiancando alla struttura frigorifera esistente un laboratorio di oltre 600 mq. per la lavorazione e sezionamento carni, oltre a nuove celle frigorifere. Nello stesso periodo entra a far parte della compagine sociale Pietro, figlio di Giuseppe, per garantire, con la terza generazione, la continuità in un’azienda sempre capace di affrontare nuove sfide.

Pietro, frequenta il corso professionale di classificatore di carcasse bovine presso il MIPAF, acquisendo la qualifica che gli permette di presiedere con competenza a tutte le operazioni di selezione e macellazione di capi bovini. Con Pietro e la sua presenza settimanale negli allevamenti, si consolidano i rapporti con gli allevatori di bovini delle razze più pregiate operanti nel veneto, regione leader nell’allevamento dei bovini e vitelli da carne. Per le carni suine ed ovine i rapporti sono intrattenuti direttamente con le migliori strutture di macellazione nazionali ed estere che garantiscono i più elevati standard qualitativi.

Oggi la COMALBEST Srl è una solida realtà nel panorama delle aziende pugliesi di commercio e lavorazione carni. Con la struttura in continua evoluzione annovera tra i suoi clienti importanti operatori della D.O., macellerie tradizionali e ristorazione qualificata.

Share by: